Archivi categoria: Offerte

PROFUMI LOW COST

I profumi low cost sulla brochure di Equivalenza ci invitano a pensare che Natale non è mai passato! Sfogliano la brochure ci rendiamo conto che i saldi rendono Gennaio magico quasi quanto Natale, per chi come noi de L’Annuncino è sempre alla ricerca del prezzo migliore e del miglior rapporto qualità/prezzo. Una linea basata sull’amore… e sulla dolcezza e complicità!

I profumi low cost sono un’ottima idea regalo, prova Equivalenza a Napoli.

profumi low-cost brochure
il volantino Equivalenza Napoli

La brochure digitale ospitata da Damad.it contiene difatti un sacco di belle idee regalo. Non solo stupende fragranze appartenenti alle più svariate famiglie olfattive, ma anche profumatori d’ambiente, prodotti biologici, insomma, tutto il necessaire per una vita più profumata!

A proposito di necessaire, abbiamo trovato molto molto conveniente tra le offerte profumi la confezione a 40 euro circa (un pochettino pochettino di più), che può essere un bel regalo per una coppia, da farsi da soli per sé stessi e per il tuo lui/lei. Due profumi, due shower gel, creme corpo e dopobarba. Offerta romantica, ideale per un san Valentino profumato e profumoso di coppia (magari abbinata a una doccia bollente…) è il basic pack, leggermente più economico ma altrettanto elegante.

Sempre in tema d’amore (si avvicina San Valentino…) esiste una linea “I LOVE” a partire da 8 euro, formule arricchite con estratto di fiore di cotone (delicatissimo!) e olio di mandorle dolci (dolcissimo!). Un set schiuma doccia + soufflé esfoliante per il corpo + burro corpo per un’esperienza dolcissima, che richiama appunto la dolcezza e le coccole dell’amore.

E per la serata romantica? Stesso punto vendita (via Chiaia o via Cilea), idea diversa: candele aromatiche d’ambiente? Ci sono! Candele profumate? Anche! Profumo per ambiente, mikado per ambiente, deo per ambiente in 13 essenze… Non c’è altro da aggiungere, scegliete il vostro romantico regalo in uno degli store Equivalenza a Napoli.

SALDI, PROFUMI LOW-COST E VESTITI

Scegliere Profumi low-cost, vestiti al 50% di sconto, spese che non si sono affrontate a Natale. I saldi a Napoli sono partiti decisamente in sordina, come del resto capita da qualche anno a questa parte. Repubblica Napoli raccoglie un po’ di stime per questo gennaio 2016, a partire da quelle quasi drammatiche di Federconsumatori Campania. In un’intervista il presidente Rosario Stornaiuolo parla di una spesa media di 143 € a famiglia, con solo il 38 percento di queste disposte a spendere in periodo di saldi, e elenca alcuni importanti trucchi per evitare raggiri in questo periodo: diffidare da percentuali di saldo troppo alte, mai comprare senza l’esatta indicazione di prezzo originale e scontato sul cartellino del prodotto, ricordare che la merce in saldo (parliamo di abbigliamento) può essere cambiata, e soprattutto che in saldo si può pagare con POS e carta di credito.

Confesercenti non è diversamente scettica: secondo il centro studi dell’associazione degli esercenti a poter comprare in saldo saranno solo chi in famiglia porta due stipendi e ha almeno un figlio a carico, mentre ad avere un po’ più di fiducia sono gli outlet che in lieve controtendenza rispetto al dettaglio fanno registrare una buona affluenza.

Insomma, restano ancora un lontano e sbiadito ricordo le file all’esterno delle boutique di questi tempi. Per non rinunciare allo shopping, ci permettiamo di darvi qualche utile consiglio…

VADA PER I PROFUMI LOW-COST ALLORA!

Un pacchetto regalo natalizio di profumi low-cost Equivalenza, con un po' di fortuna potete trovarne ancora qualcuno in questi periodi di saldi
Un pacchetto regalo natalizio di profumi low-cost Equivalenza, con un po’ di fortuna potete trovarne ancora qualcuno in questi periodi di saldi

Un’idea è quella di non inciampare nella griffe di lusso con costi insostenibili per i più. Per chi vuole regalarsi un’essenza, ad esempio, le offerte sono tante: da Equivalenza Napoli, ma anche Equivalenza Aversa e Equivalenza Castellammare, puoi portare via in saldi con una manciata di euro un profumo della stessa famiglia olfattiva di quelli più blasonati e di altrettanta qualità.

Profumi low-cost, ma lo stesso discorso vale anche per i capi di abbigliamento, anche se in questo caso bisogna tenere bene a mente che la qualità si paga. Non per questo non è possibile trovare a buoni prezzi capi d’abbigliamento importanti. Il maxistore è garanzia di correttezza, ma in questo caso l’offerta migliore la si potrebbe trovare proprio nel negozio sotto casa.

DUE GIORNI DI PROFUMO LOW COST

E’ stato un successo, a Napoli, la due giorni di profumi low cost a due euro appena passata. Il franchising Equivalenza nelle scorse ore ha lanciato una promo balzata agli onori della cronaca come “ammazzacrisi”.

il banner della pagina di <a href="https://www.facebook.com/equivalenzanapoli/" target="_blank">profumo low cost Equivalenza Napoli</a>
il banner della pagina di profumo low cost Equivalenza Napoli

Lo confermano del resto i buoni numeri registrati da Equivalenza Napoli  (via Cilea e via Chiaia) e Equivalenza Castellammare, grazie anche a una promozione incessante sulle rispettive pagine social.

Del resto, i presupposti c’erano davvero tutti, come è intuibile dal comunicato stampa diffuso dagli store di Napoli e provincia per promuovere l’offerta:

profumo low cost espositori Equivalenza
gli scaffali pieni di profumi low cost di Equivalenza Napoli

“I segnali positivi, nel comparto economico, arrivano da più parti: dati Istat, percezione di un rinnovato potere d’acquisto da parte delle famiglie, rassicurazioni dello Stato e parole d’ottimismo del Governo. Ci siamo chiesti, allora: perché non far tornare nella busta della spesa il profumo?”. Queste le parole di Paola Erminio, titolare dei due punti vendita di Equivalenza Napoli, a via Chiaia e via Cilea: “Purtroppo, resta alta la diffidenza del consumatore, soprattutto quello napoletano che ritiene ancora di dover escludere dai suoi acquisti tutta una serie di generi ritenuti accessori. E’ per questo che con campagne del genere puntiamo prima di tutto a fornire un servizio al cliente vessato, dall’altro a promuovere la vendita di un prodotto che tanto di nicchia non è”.

Iniziative del genere interessano non solo il cliente, ma anche le associazioni dei consumatori. Come ad esempio quella di Federconsumatori Campania: queste le parole del presidente dell’associazione dei consumatori Rosario Stornaiuolo.

“In questo periodo di crisi profonda, che stringe ancora il cappio al collo dei napoletani, iniziative del genere, volte a favorire i cittadini consumatori, sono sempre apprezzabili e di esempio per tutti gli imprenditori del territorio”.

SHOPPING NATALIZIO A NAPOLI, ORA!

Ammettiamolo, l’estate sta finendo e sui social sono ormai un ricordo sbiadito le foto in costume. Tornano i cappotti e gli ombrelli, le fragranze non sono più fruttate ed estive, i profumi sono contornati da lacrime di pioggia: insomma, andiamo a passo spedito verso Natale e lo shopping natalizio a Napoli.

christmans-ball-5-1425889-639x426Ma non è un po’ eccessivo, iniziare a pensarci già oggi, in autunno?

Ecco 5 buoni motivi per iniziare a pianificare il regalo natalizio già da ora!

  • TANTO I REGALI QUELLI SONO!
    A meno di una sorpresa dell’ultima ora, tipo un uomo che vi abbia rubato il cuore il 23 dicembre entrando come un ciclone nella vostra vita e che merita sicuramente un profumo low cost come regalo, magari dalle fragranze autunnali, cioè, insomma, fatta eccezione per gli stravolgimenti dell’ultima ora, i parenti e gli amici quelli sono. Al massimo potete litigare con qualcuno: ben venga un regalo riciclato per l’anno prossimo (magari un profumo low cost)!
  • MA IO VOGLIO SOFFOCARE!
    Se proprio non riuscite a fare a meno della calca nei maxistore, potete anche rinunciare ai nostri suggerimenti e andare al centro commerciale il 23 dicembre (sempre che non abbiate incontrato l’uomo della vostra vita di cui sopra).
  • MA IO VOGLIO SOFFOCARE! (versione trasporti pubblici)
    Quello a Napoli già il fatto è bello. Ma quel piacevole stress natalizio nelle metropolitane o nelle cumane, pieni di pacchetti e pacchettini? Ne vogliamo parlare?
  • PENSATE AL CAPITONE
    Negli ultimi giorni già dovete pensare al capitone, alla ‘nsalata ‘e rinforze, alle papaccelle, alle zie da invitare a casa, alla partenza per capodanno, al prozio Gennaro da andare a trovare che è stato poco bene. E a quel punto, portategli sempre un profumo low cost (che magari vi è avanzato dal punto 1).
  • PIU’ TEMPO PER I VOSTRI CARI
    Ma la verità è che Natale è la festa della famiglia per eccellenza. Quindi, lo shopping natalizio fatelo prima. E dedicatevi del tempo per stare con i vostri cari.

IL PROFUMO LOW COST D’AUTUNNO

Esiste un profumo del mese. Come quello di ottobre, i primi profumi d’autunno, e non parliamo solo delle caldarroste dei nostri borghi storici, ancor più saporite quanto più da Ottobre ci avviciniamo a Dicembre.

"Autunno viale alberato" di Rics1299 - Opera propria. Con licenza CC BY-SA 3.0 tramite Wikimedia Commons.
Autunno viale alberato” di Rics1299Opera propria. Con licenza CC BY-SA 3.0 tramite Wikimedia Commons.

Ogni stagione ha le sue fragranze e i suoi aromi.  Per PianetaDonna i richiami floreali la faranno da padrona nei mesi in cui tendenzialmente, invece, si associano alberi spogli! Secondo AlFemminile.com invece per questo autunno 2015 il profumo del mese di ottobre, novembre e dicembre sarà un profumo dagli aromi grintosi e cipriati, con note speziate. Sul sito sono disponibili una varietà di prodotti suggeriti, alcuni dai costi anche molto alti, non proprio un profumo low cost.

via Chiaia (courtesy of NapoliToday)
via Chiaia (courtesy of NapoliToday)

Ma non è detto che non possiate profumare d’autunno senza svenarvi. Sono tante le soluzioni di profumo low cost. Se siete a Napoli ad esempio, al Vomero o a via Chiaia, potete fare un giro da Equivalenza Napoli.  I profumi in offerta che richiamano a questo splendido autunno possono costare anche otto euro a prodotto per i flaconi da 100 ml !!! Un profumo low cost davvero!