Archivi tag: gioco

Sale da gioco: la stretta sugli orari

Ormai c’è una certa diffidenza diffusa sulle sale da gioco, che stanno conquistando sempre più terreno in tutta Italia e nel mondo. Un po’ perché ormai la dipendenza da gioco è un fenomeno che si sta acuendo, probabilmente a causa di una società sempre più individualista e “incerta” che delinea un quadro del futuro oscuro e minacciato da gravi problemi derivanti da crisi economiche e conflitti internazionali sempre più aspri e che coinvolgono la popolazione civile, un po’ perché probabilmente è più “facile” andare a colpire l’effetto – la dipendenza del gioco- più che le cause scatenanti a livello macro (sociali ed economiche) e a quello micro (di ordine personale e psicologico). Proprio per questo motivo, il trend che si sta delineando sulle sale da gioco è quello di cercare di normarle il più possibile, emanando regolamenti ad hoc con regole sempre più stringenti.

Sale da gioco: i poteri dei comuni per le limitazioni orarie sulle attività commerciali

 

Per contrastare il diffuso effetto di ludopatia, Stato, Regioni e Comuni stanno mettendo in atto provvedimenti per restringere l’orario di apertura delle sale da giocosale da gioco e non solo, anche per limitare l’orario di accensione e spegnimento delle slot machine stesse in modo da prevenire la dipendenza da gioco, che colpisce anche i giovani. Spesso i proprietari di sale da gioco hanno trovato sponda al loro interesse di tenere aperta l’attività senza limitazioni orarie nei giudici amministrativi che nel tempo hanno annullato interventi che sarebbero di competenza esclusiva dello Stato. Da qualche tempo però alcune sentenze hanno ribaltato questa situazione, portando a ritenere legittimi gli interventi comunali sulla disciplina oraria delle attività commerciali, trovando la propria ragion d’essere nell’esigenza della comunità a limitare il fenomeno della dipendenza al gioco d’azzardo ed in particolare per proteggere le fasce più deboli della società, quali gli adolescenti o coloro che si trovano in zone con disagi socio-economici.